giovedì 13 Dicembre 2018

Attacco subito anche da Last.fm, password rubate

Dopo l’ormai famoso attacco a LinkedIn (link alla notizia) sono state rubate molte password del diffusissimo sistema di streaming musica online Last.fm. L’attacco è completamente diverso: sono state inviate milioni di email di phishing (email fasulle) agli utenti che, spacciandosi per Last.fm, richiedevano il cambio password. Ovviamente il link non era un link della pagina ufficiale di last.fm.

Solito consiglio: cambiate la vostra password. Last.fm ha rilasciato la seguente dichiarazione agli utenti: “non vi invieremo mai un’email diretta che chiede la modifica del vostro profilo” e quindi della password.

About The Author

Related posts