giovedì 20 settembre 2018

Fedora 18 compatibile con Secure Boot Windows 8

La notizia è ufficiale: Fedora 18 sarà compatibile con il Secure Boot di Windows 8.

Per chi non lo sapesse installando Windows 8 (ricordiamo il link alla notizia dell’uscita: http://ghiotto.me/JPKjH6 ) si installerà il “Secure Boot” che non è nient’altro che un controllo per prevenire infezioni da malware preboot (si serve del chip UEFI). “Grazie” a questo controllo non sarà possibile istallare altri OS o applicazioni che non abbiano il certificato richiesto…tranne Fedora 18 (per ora). Questo perchè, proprio Red Hat, ha acquistato un certificato da Microsoft tramite Verisign (costo 99$).

Ovvio che per mantenere la certificazione attiva occorreranno delle modifiche al Kernel Linux, altrimenti un malware potrebbe approfittare dei privilegi ottenuti dalla certificazione e danneggiare windows.

About The Author

Related posts